presenza

Spiritualità

Non espressione delle emozioni negative

di Salvatore Brizzi L’osservazione e lo studio della nostra emotività sono indispensabili in un contesto di Lavoro su di sé in quanto rappresentano un valido mezzo per modificare l’emotività stessa. Dobbiamo rassegnarci al fatto che non ci è possibile cambiare niente delle nostre emozioni in maniera diretta, in quanto sono troppo forti e veloci rispetto allo stato attuale della nostra…

Leggi di più »
Spiritualità

Coscienza e Ricordo di Sè

di Giulio Achilli Coscienza. Coscienza di Sé. Nel personale viaggio della nostra Riconquista, raggiungere la condizione interiore di Coscienza di Sé è il primo obiettivo da realizzare e per cui lavorare interiormente. Tutte le tradizioni di evoluzione personale radicate nella Verità lo affermano con chiarezza; sebbene i metodi per arrivare a questo stato interiore dell’Essere siano vieppiù differenti, spesso dipendenti…

Leggi di più »
Spiritualità

Quanto conta l’opinione di un “sonnambulo”?

di Giulio Achilli Uomo o donna che sia, quando un essere umano cade totalmente nell’identificazione con i suoi meccanismi interiori pensiero-emozionali, la sua condizione diventa null’altro che quella di un sonnambulo. Un meccanismo si è impadronito dell’intero Campo di Consapevolezza, e lo sta usando per i suoi fini, per un tempo impredicibile, ed in pressoché nulla considerazione delle conseguenze che…

Leggi di più »
Spiritualità

Colui che è vivo

di Salvatore Brizzi “Perché cercate tra i morti colui che è vivo? [6]Non è qui, è risuscitato. Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea, [7]dicendo che bisognava che il Figlio dell’uomo fosse consegnato in mano ai peccatori, che fosse crocifisso e risuscitasse il terzo giorno.” Lc 24,5-7 Perché cercate tra i morti colui che è vivo? Tutti noi…

Leggi di più »
Spiritualità

Per andare dove (signor Decker)?

di Giulio Achilli L’attacco emozionale è stato scatenato. Una reazione distruttiva si è impadronita dei nostri spazi interiori, ed è irrilevante che si tratti di fare del male a noi stessi, oppure ad altri esseri umani, perché è la stessa cosa. La nostra carenza di Energia disponibile ha causato e facilitato la perdita dello stato di Presenza: questo ha prodotto…

Leggi di più »
Spiritualità

La mia angoscia soffre d’insonnia

di Salvatore Brizzi “Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.” Friedrich Nietzsche Gli schemi mentali e le emozioni negative che pervadono i miei corpi non compaiono solo quando li percepisco coscientemente, ma continuano a far parte di me in ogni istante della mia vita. Questo significa che anche nei momenti della mia vita…

Leggi di più »
Spiritualità

Advaita Vedanta e »sforzo«

di Salvatore Brizzi Talvolta mi capita di conversare con sostenitori dell’Advaita Vedanta. Dal momento che per loro ogni essere umano è già l’Uno in questo istante, ritengono sia assurdo intraprendere ogni sorta di cammino spirituale volto a ricongiungersi con l’Uno stesso. “L’illuminazione non può essere ottenuta con una pratica – è la sintesi del loro pensiero – essa accade spontaneamente…

Leggi di più »
Spiritualità

Diradare la nebbia sulla Via

di Giulio Achilli Non mi sembra di andare da nessuna parte. E’ la strada giusta? Oppure no? Ma che dovrei fare? Quante volte, nella nostra Vita, ci ripetiamo interiormente queste domande? Quante volte ci sforziamo di voler capire l’interezza, la meraviglia, la trama del tessuto mettendo al microscopio una sola singola parte? Quante volte cerchiamo di capire qualcosa senza agire…

Leggi di più »
Back to top button
Close