Spiritualità

Sulla “Caduta Primordiale”

di Ciro Scotto

 

cappella-sistina-peccato-originale

 


 

Tutti gli uomini e tutte le donne della Terra, tutti insieme, vanno a costituire quell'Unico Grande Essere Umano noto a tutti come ADAM-EVA QADMON.

Tutti gli uomini rappresentano l'ADAM, la parte maschile-spirituale. 
Tutte le donne rappresentano l'EVA, la parte femminile-animica. 

ADAM può degenerare in vibrazione e divenire BELIAL-SATANA, ma può anche aumentare in vibrazione e divenire il CRISTO. 
E così anche EVA può degenerare e divenire LILITH, oppure crescere e divenire SOPHIA-MARIA. 

Ed ora… come in Alto (dentro-spirito), così in basso (fuori-materia):
anche in ogni singolo essere umano, che sia uomo o che sia donna, sono presenti al contempo i due Sacri Principi del Maschile e del Femminile: lo Spirito (Principio Maschile) e l'Anima (Principio Femminile).

Uomo o donna, dentro di noi siamo tutti ugualmente androgini (sia maschi che femmine contemporaneamente!), ma quaggiù sulla Terra scendiamo "polarizzati" soltanto perché questo mondo è duale, cioè per poterci manifestare in questo mondo siamo costretti a dover scegliere una delle due modalità di polarizzazione: o maschile o femminile!

Un uomo però non è mai soltanto maschile, e una donna non è mai soltanto femminile. Diciamo che ciò che definiamo "uomo" è per la maggior parte maschile e in minor parte femminile, e ciò che definiamo "donna" è l'esatto contrario, il complementare. 
I confini tra i due sessi non sono mai così completamente netti come invece erroneamente siamo sempre stati portati a giudicare!
[Anche a livello anatomico i due sessi sono fondamentalmente molto simili, e anche la scienza lo dice: pene = clitoride; scroto = grandi labbra; testicoli = ovaia]

Fatta quest'ampia premessa, ora possiamo capire che… 

L'anima di un essere umano può essere "Sophia-Maria", o una semplice "Eva"… oppure degenerare nella prostituta "Lilith". 
In genere è un miscuglio, una mescolanza, di queste tre componenti. 

LA CADUTA ADAMICA, più conosciuta come il "PECCATO ORIGINALE", accadde proprio quando l'ANIMA-DONNA si prostituì alla Materia-Natura-Matrigna degenerando da "Eva" a "Lilith-Prostituta": cioè, l'anima-donna "si prostituì" ai piaceri del mondo materiale. 

Se siamo qui è proprio per colpa di questa parte oscura (Lilith-Beliar) che ci portiamo ancora dentro, e che si manifesta come interesse per i piaceri di questo mondo e disubbidienza alla Leggi Divine che ci portiamo dentro!

Tutta la salvezza quindi sta nel POTERE del FEMMININO SACRO di ri-ascendere verso lo Spirito-Padre: nell'Apocalisse, infatti, si legge che sarà proprio la DONNA-MARIA-SOPHIA (cioè l'EVA-REDENTA) a schiacciare la testa al Serpente-Lilith-Beliar!

E quindi, ora mi rivolgo a tutte le DONNE di tutta l'umanità, le quali tutte insieme rappresentano la "GRANDE ANIMA" di questa "Umanità-Donna-Uomo-Cosmico-Androgino" (mentre tutti gli uomini ne rappresentano lo Spirito):
capite ora, voi donne, l'importanza che avete nell'Evoluzione e nel Risveglio dell'Umanità tutta? Voi rappresentata l'Anima che da "bella addormentata" deve risvegliarsi al bacio-logos del suo unico Principe-Azzuro-Spirito… invece che prostituirsi con tanti bei "pirati" (piaceri del mondo materiale)!

Stop quindi con tutta quella falsa spiritualità che inneggia alla LILITH in noi! 
Questa è falsa spiritualità, è un grandissimo inganno, che fa comodo a tutte quelle anime talmente dipendenti dai piaceri del corpo e del mondo materiale, che pur di non affrontare l'Unico Vero Percorso Spirituale di Ascesa verso il Padre-Spirito, iniziano a inventarsi filosofie talmente affascinanti, ammalianti e semplici da adescare tutti quelli troppo ingenui!

CI VUOLE RIGORE, PADRONANZA DEL LATO ISTINTIVO… E TANTO AMORE… MA QUELLO VERO, NON QUELLO PASSIONALE-EROTICO… STO PARLANDO DI AMORE PURO, INCONDIZIONATO, AMORE DAVVERO SPIRITUALE!

Vedo purtroppo troppa gente che si professa "spirituale", ma poi vive la vita in modo più materiale di chi invece si professa "profano" o di chi non si interessa affatto di spiritualità!

BASTA CON TUTTE LE ASSURDITÀ CHE STO VEDENDO!

BASTA CON QUESTI "APPRENDISTI STREGONI", CON QUESTE "STREGHE NEW AGE", E CON TUTTI QUESTI "TANTRISTI" CHE NASCONDONO DIETRO APPARENTI MOTIVI "SPIRITUALI" SOLTANTO UN FORTE DESIDERIO DI APPAGAMENTO DEI LORO BASSI ISTINTI SESSUALI!

"Umanità-bambina", avrebbe detto Hermann Hesse… e lo dico anche io!

BISOGNA ACCETTARE LE FORZE ISTINTIVE-SESSUALI COME PARTE DI NOI, MA POI SUBITO LAVORARE TUTTI SU NOI STESSI, AFFINCHÉ TALI FORZE VENGANO SUBLIMATE E TRASFORMATE IN FORZE DI NATURA SPIRITUALE IN GRADO DI RIPORTARE LA NOSTRA ANIMA ALLA "CASA DEL PADRE"!

Punto, questo è il percorso!
Non esistono altre strade più "morbide" o più "semplici"… MA ESISTONO SOLO STRADE FATICOSE, IRTE E PERICOLOSE VERSO LA CIMA!

IL SENTIERO È PER GLI EROI, NON PER GLI EDONISTI DI QUESTO MONDO!

Attenzione però a non fraintendere:

non sto dicendo affatto che dobbiamo ragionare in modo "dualistico", anzi, dobbiamo superare la "dualità", ma soltanto dopo aver separato (solve) da noi tutto ciò che c'è di marcio e che non può essere in alcun modo recuperato, per poi sublimare e reintegrare in noi (coagula) tutto ciò che può essere e deve essere salvato!

NIENTE REPRESSIONE O TABÙ QUINDI, MA NEANCHE LIBERTINISMO SENZA LIMITI O REGOLE!
Perché entrambi questi due atteggiamenti estremi di vedere le cose portano agli stessi effetti!

La libertà si esplica nelle regole: noi non potremo mai “uscire da Dio”, questa è il massimo della nostra libertà, del nostro libero arbitrio!
Al di fuori di Dio, non esiste affatto il libero arbitrio umano!

Ora come ora, noi tutti siamo "schiavi" della nostra natura inferiore, ma se VOGLIAMO (thelema), allora possiamo con un grande sforzo interiore elevarci dalla condizione di "schiavi" a quella di "SERVI DI DIO", in modo VOLONTARIO, con AMORE VERO per il Padre!

Se volete essere "dèi" dovete offrirvi in sacrificio (sacro-ufficio) alla vostra parte divina, al vostro Sé Superiore, a Dio che abita in tutti noi!

Il concetto di Uomo-Dio come essere che diventa onnipotente, è soltanto un concetto luciferico, uno specchietto per allodole, per anime bambine, povere… e molto ingenue!

Concludendo… 

Bisogna accettare e riconoscere la "Lilith" in noi, ma solo per sublimarla e portarla ad essere un giorno "Sophia", e non per incoraggiarla ancora di più, come invece erroneamente fanno molti falsi spiritualisti!

E per farvi rendere conto che gli estremismi portano sempre a qualcosa di negativo, vi faccio subito un esempio pratico: noi abbiamo da un lato il Vaticano che non accetta affatto Lilith, reprimendola con tutte le sue forze (almeno in apparenza!), e dall'altro abbiamo la pornografia e la mentalità edonistica di questo mondo che invece incoraggiano Lilith-Beliar, anzi la/lo incoronano a loro dèa-dio: entrambi gli atteggiamenti, quindi, portano a qualcosa di profondamente sbagliato!

Ecco perché siamo ancora bloccati tutti qui, in questo mondo fisico, e da milioni di anni (tante vite terrene) non riusciamo più a venirne fuori!

La "caduta primordiale" avviene ogni volta che cediamo senza coscienza alla nostra natura inferiore!

Ricordiamolo sempre tutti!

Avviene quindi ancora oggi, tutti i giorni… e avverrà ancora, e ancora, e ancora… fino a quando non saremo noi, con sforzo cosciente, a decidere di SERVIRE soprattutto il Padrone-Cavaliere (Sé Superiore) e non il cavallo-corpo (sé inferiore)!

Attenzione ancora però, ho specificato "soprattutto", perché anche in ciò ci vuole equilibrio… 
Gesù disse: «Rendete a Cesare (il sé inferiore) ciò che è di Cesare, e a Dio (Sé Superiore) ciò che è di Dio!»… e in particolare, nel racconto, a "Cesare" spettava soltanto la DECIMA PARTE del tutto!
Soltanto la decima parte!

E invece abbiamo sempre fatto tutti il contrario di tutto: diamo i nove decimi al nostro sé inferiore, e un decimo al Sé Superiore… ecco, come quindi dicevo, la CADUTA ADAMICA che si ripete ogni giorno!

Non prendetevela con Dio per i mali che siamo costretti a vivere: il Male-Rigore è qui soltanto per ricordarci che stiamo andando nella direzione sbagliata!

LA FRECCIA DICE «IN ALTO», EPPURE TUTTI CONTINUIAMO A PROSEGUIRE VERSO IL «BASSO»… in CADUTA libera (cioè senza coscienza) verso il baratro del mondo materiale!

Ogni volta che ci comportiamo da incoscienti, CADIAMO e ci facciamo MALE! 

Ricordiamolo sempre… SVEGLIA, RIALZIAMOCI TUTTI!

~ Ciro Scotto ~

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close