Spiritualità

Omraam Mikhaël Aïvanhov e l’androginia spirituale dell’uomo

di Ciro Scotto

In questo post, servendomi di alcune pagine tratte dal libro “Omraam Mikhaël Aïvanhov. Il cammino della luce” di Louise-Marie Frenette, cercherò di chiarirvi perché moltissimi saggi e maestri spirituali (non tutti!) abbiano scelto di condurre la loro vita da “single”, senza mai sposarsi, né procreare. Si tratta di una scelta consapevole, dettata da un Amore Interiore che si auto-completa da solo…

Ma per capire meglio, leggiamo subito queste pagine:

“Sono attratto solo dalla bellezza, ma la bellezza pura, spirituale, non da qualsiasi bellezza”.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Saltiamo, poi, direttamente ad un episodio molto importante secondo il suo Maestro Peter Deunov (nella foto sotto):

E, infine, riprendiamo una pagina in cui il Maestro Aïvanhov spiega l’androginia interiore degli uomini spiritualmente realizzati:

 

…Per leggere il continuo o altre pagine interessanti sulla vita del Maestro Aïvanhov, vi consiglio di acquistare il libro da cui le ho tratte, e cioè:

Omraam Mikhaël Aïvanhov. Il cammino della luce (di Louise-Marie Frenette – Edizioni Mediterranee)

Qui sotto, invece, è possibile leggere un’anteprima di molte pagine del libro, grazie a Google Books:

di Ciro Scotto

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close