Spiritualità

Gli astri e i loro simboli astrologici

di Cristian Frialdi

Quando si parla di Viaggi Astrali, ma anche semplicemente di sogni, è molto importante tenere in dovuta considerazione il significato dei simboli se si vuole decifrare il significato dell’esperienza. Specialmente riguardo al Piano Astrale ho imparato che conoscere la simbologia può essere una buona mappa per non perdermi in Mondi in cui non dovrei (o vorrei) trovarmi. Quindi, mi sembra giusto darti almeno gli elementi base affinché tu possa decifrare determinati incontri, luoghi, situazioni in cui potresti trovati durante un’uscita dal corpo.

 

Avevo già preparato uno schema sulla simbologia dei pianeti nell’Astrologia quindi lo riciclo per l’occasione (la prossima volta parlerò di un altro genere di simboli: i Tattwa).

La simbologia è un fattore molto importante quando ci si addentra nel campo dell’astrologia. Permette di conoscere facilmente i significati di ogni pianeta senza avere mai letto nessun libro che ne parli. Basta solo un po’ di intuito. Vediamo:

I simboli di tutti i pianeti derivano dal cerchio e dalle sue divisioni così come tutta la struttura dell’oroscopo.

Il cerchio è un immagine di unità e rappresenta lo spirito puro, la quintessenza. Il Sole è quindi raffigurato da un cerchio con un punto nel suo centro, rappresentando in questo modo il focus e il creatore del sistema solare.

Dividendo verticalmente il cerchio otteniamo il semicerchio, detto anche crescente dell’anima. L’anima è riflettente come le due metà del cerchio e viene metaforicamente associata alla Luna.

Lo spirito e l’anima sono in relazione reciproca come lo sono il Sole e la Luna, come la fonte e la sua immagine riflessa, perché sono gli aspetti complementari della stessa unità. La parola greca anemos (vento) si riferisce al soffio di vita e da questa radice derivano le parole latine Animus (Spirito) e Anima. Lo Spirito e il Sole sono maschili e attivi, mentre l’Anima e la Luna sono femminili e passive.

Introducendo una linea orizzontale nel cerchio si produce una croce. La croce rappresenta la materia (corpo), mentre la croce inscritta nel cerchio è il simbolo   della Terra. La materia dentro lo Spirito.

I simboli che  risultano sono quindi il cerchio dello spirito, il crescente dell’anima, e la croce della materia.

Tutti i glifi dei pianeti derivano dalle varie composizioni di questi tre simboli, così come la vita intera si basa sulla combinazione di spirito, anima e materia. È facile quindi riuscire ad analizzare il significato di ogni pianeta attraverso il corrispondente glifo semplicemente analizzando il significato e la relazione dei simboli che lo compongono.

Venere è femminile ed è costituita dal cerchio dello spirito sovrastante la croce della materia. Lo spirito posto al di sopra della materia equivale all’amore e all’armonia.

Marte è complementare a Venere. Marte è maschile e il suo glifo raffigura la croce della materia sopra il cerchio dello spirito. La materia posta al di sopra dello spirito indica desiderio e conflitto. Questi due pianeti costituiscono la dualità femminile-maschile trasferita nel mondo fisico.

Mercurio fa da mediatore tra la coppia principale composta dal Sole e dalla Luna e quella fisica composta da Marte e Venere ed è perciò neutro. Il simbolo di questo pianeta è costituito dal cerchio dello spirito con sopra il crescente dell’anima e sotto la croce della materia. Lo spirito si interpone tra l’anima e il corpo.

L’altra coppia di pianeti, Giove e Saturno, rappresenta la relazione tra l’anima e il corpo. Giove rappresenta l’anima che si eleva al di sopra della croce della materia e indica l’espansione attraverso la saggezza. Giove libera l’anima dal dominio della materia.

Saturno rappresenta la croce della materia posta al di sopra del crescente dell’anima ed indica la contrazione attraverso la realtà materiale. Indica la schiavitù dell’anima nei confronti della materia.

A volte succede di svegliarsi da un sogno, oppure di rientrare da un Viaggio Astrale avendo in mente un determinato simbolo o figura di cui non si riesce a intendere il significato. Lo studio della simbologia (almeno quella base) può dare un grosso aiuto da questo punto di vista.

Questo interesse non deve avere solo il fine di soddisfare un curiosità. Quando avrai a che fare con il Piano Astrale ti troverai qualche volta ad avere a che fare con glifi astrologici o di altro genere, quindi è meglio che tu capisca almeno cosa rappresentano. Può servire per sapere in che “luogo” ti trovi: ogni Mondo ha un suo attributo psichico, “fisico”, caratteriale e organico diverso, quindi sapere con quale hai a che fare può esserti utile.

di Cristian Frialdi

Fonte: sognatorelucido.wordpress.com

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close