Spiritualità

Spiritualità

  • ALCUNI PENSIERI E FRASI DI SALVATORE BRIZZI (da una sua recente intervista)

    BRAVURA « Chi è bravo si attira sempre denigratori, mentre chi è banale viene tollerato. La folla prova quasi tenerezza per l’incapacità, mentre non perdona la bravura! »

    Leggi di più »
  • Maschio e Femmina: l’Ordine Naturale dei loro rispettivi ruoli

    di Ciro Scotto La Legge è: "Il Principio Maschile (Spirito) sopra e dentro il Principio Femminile (Materia, da Mater = Madre; ma anche l'Anima), e il Principio Femminile sotto e intorno al Principio Maschile!". Il Principio Maschile è l'Essenza, il Seme, il Contenuto; mentre il Principio Femminile è la Forma, l'Involucro o Guscio, è il Contenitore. Il Principio Maschile "sta sopra"…

    Leggi di più »
  • Non espressione delle emozioni negative

    di Salvatore Brizzi L’osservazione e lo studio della nostra emotività sono indispensabili in un contesto di Lavoro su di sé in quanto rappresentano un valido mezzo per modificare l’emotività stessa. Dobbiamo rassegnarci al fatto che non ci è possibile cambiare niente delle nostre emozioni in maniera diretta, in quanto sono troppo forti e veloci rispetto allo stato attuale della nostra…

    Leggi di più »
  • I negatori del male e la condizione umana

    “L’ambiguità del reale è siffatta che il Bene stesso può generare il Male.” (F. Schelling) È estenuante il dibattito con gli assertori della “verità”: estenuante ed inutile. Ora, mi chiedo come sia possibile essere sicuri di possedere verità ontologiche (non empiriche) per dispensarle ai profani. Come spesso avviene, la pietra d’inciampo è il problema del male. I dogmatici, per avere…

    Leggi di più »
  • La situazione mondiale

    di Salvatore Brizzi Condizione irrinunciabile di un individuo sveglio è rendersi conto dello stato socio/politico/ambientale in cui verte il pianeta che lo ospita. Il che, analogicamente, cioè su un altro ordine di grandezza, rappresenta la capacità dell’individuo di osservare e comprendere l’apparato psicofisico che lo ospita. Nella misura in cui è in grado di fare una cosa, può fare anche…

    Leggi di più »
  • L’Impero del Male tra verità e superstizioni

    di Riccardo Ammendola (RAM) Le chiese, così come ciascun canale disinformativo, hanno costruito un impero di confusione a partire dai vari nomi che sono stati legati all’impero delle tenebre. Nel Vangelo di Filippo 13 questa strategia atta a confondere attraverso l’inversione dei significati è espressa chiaramente per cui non lascia adito ad incomprensioni: “Gli Arconti vollero ingannare l’uomo, a motivo…

    Leggi di più »
  • Bird in the cage

    di Mike Plato Il principio ermetico dell’analogia (come è dentro così è fuori, come è in alto così è in basso, come è nel grande è anche nel piccolo) è un mezzo molto potente per intuire verità che appartengono alla nostra dimensione invisibile… Gli gnostici e i neoplatonici affermavano giustamente che il corpo (soma) è prigione dell’anima (psiche)… Dico giustamente……

    Leggi di più »
  • Nisida, un’analogia del Carcere Astrale

    di Riccardo Ammendola (RAM) Quest’isolotto nella foto si chiama Nisida e si trova a Napoli. Visto dal vivo è ancora più allettante, vi piacerebbe viverci? Bene, a chi ha risposto si, attratto dalla bellezza del luogo ci tengo a precisare che si tratta di un carcere minorile. Vi sto mostrando come agiscono gli Arconti, i quali tendono a rendere il…

    Leggi di più »
  • Corpo-Anima-Spirito

    di Alfredo Di Prinzio La maggior parte dell’umanità è impegnata nella cura e nella bellezza del corpo fisico. Si preoccupa di educarlo e migliorarlo, senza pensare minimamente all’altro, ossia il corpo animico, sede dell’emotività, del sentimento e archivio di tutta la memoria universale. È il ponte tra il fisico e lo spirito; “Terra di Mezzo”, dove avviene la sublimazione che…

    Leggi di più »
  • Pensare, sentire, volere

    di Piero Cammerinesi Continua a ripresentarsi, nelle occasioni più varie, il fenomeno carsico di un inappropriato sottostimare l’importanza della trasformazione delle forze animiche del sentire e del volere rispetto alla – pur giustificata – predominanza del pensare nella Via spirituale. «Riguardo al sentiero della conoscenza ‒ che deve essere costruito sul modello degli impulsi morali ‒ sia detto chiaramente: sul…

    Leggi di più »
Back to top button
Close